TUTORIAL ESERCIZIO – Come programmare un semaforo con il blocco sequenziale DRUM in TiaPortal su S7 1500 con HMI

1940

TUTORIAL ESERCIZIO – Come programmare un semaforo con il blocco sequenziale DRUM in TiaPortal su S7 1500 con HMI

DRUM: Realizza circuito sequenziale
In questo esercizio vedremo come realizzare un impianto semaforico mediante la programmazione del blocco DRUM per la realizzazione di un circuito in logica sequenziale.

La definizione del tempo trascorso in un passo avviene moltiplicando la base temporale (DTBP) per il valore di conteggio (S_PRESET) preimpostati per ogni singolo passo. All’inizio di un nuovo passo, il valore calcolato viene caricato nel parametro DCC che contiene il tempo rimanente per il passo attuale. Se p. es. il valore nel parametro DTBP è “2” ed il valore preimpostato per il primo passo è “100” (100 ms), il parametro DCC fornisce il valore “200” (200 ms).

La programmazione di un valore temporale può essere eseguita con un valore temporale, con un evento, oppure con entrambi. I passi programmati con un bit di evento ed il valore temporale “0” commutano al passo successivo non appena lo stato del segnale del bit di evento assume il valore “1”.

Nei passi programmati soltanto con un valore temporale il tempo inizia a decorrere immediatamente. Nei passi programmati con un bit di evento ed un valore temporale maggiore di “0”, il tempo inizia a decorrere quando lo stato del segnale del bit di evento assume il valore “1”. I bit di evento vengono inizializzati con lo stato del segnale “1”.

Se il circuito sequenziale si trova sull’ultimo passo programmato (LST_STEP) ed il tempo previsto per lo stesso è scaduto, lo stato del segnale sul parametro Q viene impostato su “1”, in caso contrario su “0”. Se il parametro Q è impostato, l’istruzione rimane su questo passo fino al resettaggio.

Nella maschera configurabile (S_MASK) è possibile selezionare i singoli bit nella parola di uscita (OUT_WORD) ed impostare e resettare i bit di uscita (OUT1 … OUT16) tramite i valori (OUT_VAL). Se un bit della maschera configurabile si trova sullo stato del segnale “1”, il valore OUT_VAL imposta o resetta il bit corrispondente. Se lo stato del segnale di un bit della maschera configurabile è “0”, il bit corrispondente rimane invariato. Tutti i bit della maschera configurabile di tutti i 16 passi vengono inizializzati con lo stato del segnale “1”.

Il bit di uscita nel parametro OUT1 corrisponde al bit con il valore più basso della parola di uscita (OUT_WORD). Il bit di uscita nel parametro OUT16 corrisponde al bit con il valore più alto della parola di uscita (OUT_WORD).


Per la Corsi di formazione PLC certificata, su questo argomento e sulla programmazione plc in generale potete contattarmi direttamente tramite il modulo:




     

     

    Software necessari:

    Download Tia Portal V18: da qui

    trial operativa 21 giorni.

    Ricordo che per essere abilitati al download del software è necessaria una registrazione al sito di supporto Siemens (qui) ed una successiva autorizzazione da parte di Siemens, che può richiedere anche diversi giorni.

    Scrivi un commento o una richiesta di Info

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.