ESEMPIO APPLICATIVO – TiaPortal V17 programmare i blocchi in un nuovo linguaggio: CEM

1396

ESEMPIO APPLICATIVO – TiaPortal V17 programmare i blocchi in un nuovo linguaggio: CEM

A partire da STEP 7 V17 è possibile programmare i blocchi in un nuovo linguaggio: CEM.

CEM (Matrix of Cause and Effect) è un nuovo linguaggio di programmazione di facile comprensione che consente di programmare matrici di causa ed effetto in modo rapido e semplice. Nel processo, descrive gli eventi del processo e definisce le possibili reazioni.

La chiara presentazione di causa ed effetto assicura che il programma sia facile da visualizzare sia durante la fase di configurazione e messa in servizio che durante il caso di servizio.

Passi principali :

  • Come per altre lingue, vai alla cartella Blocchi di programma (albero del progetto), Aggiungi nuovo blocco. Scegli FC / FB e come “Lingua” scegli CEM.
  • Come per le altre lingue, puoi definire i parametri nella tabella nella parte superiore del blocco.
  • Nella colonna di sinistra sono definite le cause (variabili di input).
  • Nella riga superiore si definiscono gli effetti (variabili di output).
  • Sia nei blocchi di ingresso che di uscita, cliccando sull’angolo giallo del blocco è possibile resettarne la funzione (e, oppure, set, reset, =, ecc.).
  • All’intersezione di righe e colonne si definisce la relazione tra causa ed effetto.
  • All’intersezione tra riga e colonna, definisci la relazione tra causa ed effetto (S = Imposta, R = Reimposta, N = vero mentre la condizione è attiva).
  • Dopo la configurazione, usa l’FB/FC come al solito nel tuo programma

Suggerimenti:

  • Per impostazione predefinita, se è presente più di una riga correlata allo stesso output, una qualsiasi delle condizioni di input attiva l’output. Ciò equivale a una logica OR tra gli ingressi.
  • Se vuoi rendere vero un output solo se almeno un certo numero di cause è positivo (impostazione del gruppo di azioni, all’intersezione di righe e colonne). Se si pone come condizione che il numero totale di ingressi sia il requisito per attivare l’uscita, si avrà un AND logico tra di essi.
  • È possibile aggiungere timer agli ingressi, per fare ciò trascinare il timer dal catalogo a destra nel blocco in cui è definito l’ingresso.

Progetto di esempio di un ciclo continuo di CAUSA/EFFETTO con somma e sottrazione allegato…

Icona

CEM_ExamplesV17_PROJ 0.49 MB 5 download

...

Leggi anche:

Siemens Rilascia TIA Portal V17 – 160 pagine di Highlights – Novità e Download

Download del software TIA Portal V17 di prova

Le versioni di prova per il download e il test dei diversi prodotti TIA Portal si trovano nelle seguenti voci:

  • SIMATIC STEP 7 V17 (incl. PLCSIM) / STEP 7 Safety V17 / WinCC V17 109784440
  • SIMATIC WinCC V17 Runtime 109793105
  • WinCC Unified V17 PI Opzioni -> 109792169 (disponibile a breve)
  • SINAMICS Startdrive V17 109794362
  • SINAMICS DCC V17 -> 109782920 (prossimamente)
  • SIMOCODE ES V17 -> 109793078 (prossimamente)
  • Soft Starter ES V17 -> 109793076 (disponibile a breve)
  • SIMATIC Energy Suite V17 -> 109792370 (prossimamente)
  • SIMATIC PLCSIM Advanced V4.0 109795016
  • SIMATIC Target V5.0 -> 109784444 (disponibile a breve)
  • SIMATIC Visualization Architect V17  109792355
  • TIA Portal Test Suite V17 109793099
trial operativa 21 giorni.
ricorda che per essere abilitati al download del software è necessaria una registrazione al sito di supporto Siemens (qui) ed una successiva autorizzazione da parte di Siemens, che può richiedere anche diversi giorni.

Scrivi un commento o una richiesta di Info

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.