Novità e Link per Download TIA Portal V17 – 160 pagine di Highlights

3491

TIA Portal V17 offre un’ampia varietà di nuove funzioni per i prodotti esistenti

  • SIMATIC STEP 7 V17 109784439
  • SIMATIC STEP 7 Safety V17 109783085
  • SIMATIC WinCC V17 109795525
  • SIMATIC WinCC Unified V17 109792165
  • SINAMICS Startdrive V17 109795276
  • SIMOTION SCOUT TIA V5.4 SP3 (previsto per agosto 2021)
  • SIMOCODE ES V17 -> 109793079 (prossimamente)
  • Soft Starter ES V17 -> 109793077 (disponibile a breve)
  • TIA Portal Cloud -> 109794456 (disponibile a breve)

Una panoramica delle nuove funzioni è disponibile qui:
TIA Portal V17 nuove funzioni (8,6 MB)

Attenzione alle caratteristiche richieste delle macchine:

Panoramica dei prodotti e delle opzioni in TIA Portal V17

Portale TIA

TIA Project Server

TIA Portal consente di lavorare comodamente con il server di progetto TIA.
È possibile utilizzare la funzionalità del server di progetto per lavorare con l’ingegneria multiutente, la messa in servizio multiutente e l’ingegneria esclusiva.

Vantaggi dell’utilizzo del server di progetto:

  • Archiviazione centralizzata dei progetti in rete
  • Comunicazione sicura su https
  • Gestione centralizzata degli utenti e degli accessi, ad es. tramite dominio Windows
  • Abilita le revisioni del progetto
    •  Backup intermedi
    • Archiviazione delle pietre miliari del progetto
    •  Rollback delle revisioni del progetto
  • Registro modifiche per gli oggetti sincronizzati
  • Esecuzione di attività con script (ad es. per l’integrazione continua)

Biblioteche del TIA Portal

TIA Portal V17 include le seguenti nuove funzionalità:

Sviluppo e manutenzione semplici dei tipi di libreria

  • Nuove funzioni di filtro per Project Library e Global Libraries
  • Le modifiche alla logica nel programma di controllo e le modifiche ai commenti non richiedono l’adeguamento della versione dei tipi dipendenti
  • Modifiche al comportamento delle versioni tipo
    • La versione di tipo più alto non è più leader per le azioni della libreria
    • L’utente può definire una versione di tipo “predefinita” per i tipi di libreria
    • Le versioni della libreria
      (es. update, …) vengono eseguite sulla versione “predefinita”
  • Panoramica rapida dello stato della biblioteca tramite un indicatore di stato
  • Aggiornamento semplice dei tipi selezionati utilizzando le librerie globali

Compilazione di biblioteche globali

  • Viene creata una nuova versione all’importazione dei tipi compilati

Funzioni estese sulla creazione di copie master master

  • Le strutture delle cartelle vengono mantenute alla creazione di copie master

Sicurezza per impostazione predefinita / Comunicazione sicura PG/HMI

  • Utilizzo di TLS (Transport Layer Security) con certificati per abilitare la comunicazione sicura PG/PC e HMI con CPU S7-1200 e S7-1500
  • Nuova protezione dei dati riservati di configurazione del PLC
  • Queste funzioni di sicurezza per i nuovi PLC sono attivate per impostazione predefinita
  • Procedura guidata di sicurezza per assistere nella configurazione della comunicazione sicura e delle funzioni di protezione dei nuovi PLC

Interfaccia di controllo della versione di TIA Portal

La Version Control Interface (VCI) consente il collegamento e l’utilizzo di qualsiasi sistema di versionamento, ad es. VCI, GIT insieme a TIA Portal.

VCI offre l’esportazione o l’importazione di tutti i componenti del programma, come blocchi, tipi di dati utente, ecc. dal progetto TIA e visualizza lo stato di confronto attuale sull’oggetto.

TIA Portal Gestione utenti e controllo degli accessi (UMAC)

Il progetto del portale TIA offre una gestione degli utenti integrata. Per una protezione dell’accesso coerente, è possibile configurare ruoli utente con diritti di funzione per Engineering e runtime. Anche utenti e gruppi di utenti possono essere gestiti centralmente tramite il collegamento del TIA Portal a UMC.

TIA Portal V17 include le seguenti nuove funzionalità:

  • Bloccare un progetto
  • Cambio utente
  • Disattivazione degli utenti
  • Utente anonimo
  • Selezione della procedura di accesso standard
  • Nuovi diritti per le funzioni di ingegneria
  • Supporto API di apertura

I dettagli sulle nuove funzionalità sono disponibili nella documentazione.

Apertura del portale TIA

È possibile utilizzare l’interfaccia API di WinCC e STEP 7 in TIA Portal per integrare TIA Portal nel proprio ambiente di sviluppo e automatizzare i propri compiti di engineering. Scrivi le tue applicazioni con ambienti di sviluppo esterni, ad esempio un generatore di codice per schermate HMI e blocchi PLC.

Una panoramica completa è disponibile nell’argomento TIA Portal Openness pagina 109792902 

TIA Portal Openness V17 include le seguenti nuove funzionalità (i dettagli sono disponibili nel manuale TIA Portal Openness):

  • Estensioni per la generazione di progetti di programmi PLC
  • Estensione durante il download nel PLC per dispositivi con un indirizzo IP non configurato nel progetto
  • Estensioni per l’ingegneria della sicurezza
  • Supporto esteso dei flussi di lavoro della libreria
  • Estensione dell’esportazione e importazione CAx
  • Sostegno a progetti protetti (UMAC)
  • Supporto dell’API Openness in una sessione multiutente
  • Supporto di flussi di lavoro multiutente
  • Supporto esteso per esportazione/importazione per allarmi e ProDiag
  • Supporto di TIA Portal Test Suite Advanced

Componenti aggiuntivi del portale TIA

I componenti aggiuntivi forniscono un modo conveniente per estendere la funzionalità di TIA Portal tramite l’API Openness. I componenti aggiuntivi sono scritti come programmi .NET e possono essere comodamente distribuiti all’interno di un’organizzazione e a fornitori di terze parti.

TIA Portal Language Pack

Il TIA Portal V17 può essere installato direttamente nelle lingue tedesco, inglese e cinese. Le lingue francese, spagnolo, italiano, russo, giapponese e coreano possono essere installate successivamente utilizzando l’amministratore TIA.

Opzioni di ingegneria

TIA Portal Multiuser Engineering

TIA Portal Multiuser Engineering consente a più utenti di lavorare contemporaneamente sullo stesso progetto. Ciò si traduce in una significativa riduzione dei tempi di configurazione e la messa in servizio dei progetti è più rapida.

Con V17 Openness le funzioni possono essere utilizzate in una sessione Multiuser. Ciò consente l’utilizzo di applicazioni Openness esistenti all’interno di Multiuser Engineering.
V17 fornisce nuove API di apertura multiutente per l’integrazione di flussi di lavoro multiutente in flussi di lavoro di automazione dedicati.
La combinazione delle funzioni Openness e delle nuove API Multiuser Openness consente operazioni multiutente efficienti e automatizzate tramite applicazioni proprie o in TIA Portal add-in.

Con TIA Portal Multiuser Engineering sono disponibili funzioni di messa in servizio estese per la messa in servizio condivisa:

Messa in servizio sincrona

  • Il download viene eseguito in modo sincrono con la configurazione. Massimo sincronismo dei dati tra sessione locale, progetto server e PLC.

Messa in servizio asincrona

  • Nella messa in servizio asincrona, i dati vengono scaricati nel dispositivo da una seconda istanza di TIA Portal in background.
  • I tempi di download si riducono così notevolmente, l’istanza TIA Portal in esecuzione in primo piano può essere nuovamente utilizzata immediatamente.
  • V17 supporta il download di controlli con protezione di accesso attivata e di modifiche al programma nella sezione del programma F.

Portale TIA Gateway Teamcenter

Il Gateway Teamcenter consente di salvare e gestire i progetti TIA Portal e le librerie globali in Teamcenter. L’operatore è integrato nel TIA Portal.

TIA Portal Teamcenter Gateway V17 offre le seguenti nuove funzioni:

  • Supporto “Single Sign-On” e smart card (PKI)Teamcenter Gateway supporta la connessione sicura tra TIA Portal e Teamcenter tramite “Single-Sign-On” (SSO). Ciò significa che è necessaria solo l’autenticazione una tantum tramite SSO e non sono più necessari ulteriori input dei dati di accesso da parte di altri client Teamcenter (con supporto SSO).Teamcenter Gateway da V17 supporta anche l’autenticazione utilizzando una smartcard (PKI) specifica del cliente.
  • Collegamento tra gli oggetti Teamcenter e TIA PortalDalla V17 TIA Portal gli oggetti (FB, FC e tipo di dati PLC) possono essere esportati come oggetti Proxy in Teamcenter e collegati agli artefatti di Teamcenter. Ciò significa che i singoli oggetti Teamcenter (ad es. un motore) possono essere inseriti direttamente nel contesto con il rispettivo oggetto TIA (FB, FC, tipo di dati PLC). Se sono necessarie modifiche, è possibile navigare direttamente da Teamcenter al rispettivo oggetto TIA Portal e apportare modifiche se necessario. Salvandolo come “nuova revisione”, l’oggetto TIA adattato viene esportato in Teamcenter come oggetto TIA Proxy e salvato lì come nuova revisione.
  • Esportazione delle interfacce del server OPC UALe interfacce del server OPC UA possono essere esportate dalla V17 e gestite in Teamcenter.
  • CompatibilitàSono supportate le versioni Teamcenter V11.2/11.3/11.4/11.5/11.6.0.5/12.2/12.3/12.4/13.
  • Miglioramenti all’usabilitàIl progetto TIA Portal ora può essere aperto direttamente da Teamcenter

TIA Portal Cloud Connector

Il TIA Portal Cloud Connector fornisce l’accesso alle interfacce PC locali e all’hardware SIMATIC collegato in TIA Portal Engineering mentre l’engineering stesso viene eseguito tramite Remote Desktop in un cloud privato

TIA Portal Test Suite Advanced 109793098 

Per garantire una qualità del programma costantemente elevata, TIA Portal Test Suite Advanced offre agli utenti le seguenti opzioni:

Styleguide Checker

Per garantire uno stile di programmazione unificato, è possibile definire set di regole con linee guida di programmazione nel progetto TIA Portal e controllarne regolarmente la conformità.

Prova dell’applicazione

Per verificare la corretta elaborazione di singoli blocchi logici o di intere applicazioni S7-1500, in un progetto TIA Portal possono essere creati casi di test con test funzionali e successivamente eseguiti e convalidati con l’ausilio di SIMATIC S7-PLCSIM Advanced V4.0.

In TIA Portal Test Suite V17, l’importazione e l’esecuzione dei testi delle applicazioni e il controllo dei set di regole sono supportati da TIA Portal Openness. Ciò consente test automatizzati dei programmi STEP 7 e quindi l’integrazione nei flussi di lavoro di integrazione continua.

Componente di gestione degli utenti TIA

Il componente di gestione degli utenti (UMC) offre la possibilità di un’amministrazione centrale degli utenti. Tramite il collegamento al TIA Portal è possibile definire e gestire utenti e gruppi di utenti tra progetti. È anche possibile la connessione a Microsoft Active Directory.

La messa a disposizione dei componenti per TIA Portal V17 offre le seguenti nuove funzionalità:

  • Accesso singolo
  • Supporto del client SIMATIC Logon
  • Modello di licenza estesa
  • Configurazione estesa tramite TIA Administrator

SIMATIC S7-PLCSIM Advanced V4.0

Con SIMATIC S7-PLCSIM Advanced è possibile creare controller virtuali per la simulazione di controller basati su S7-1500 e utilizzarli per simulazioni estese di funzioni.

Le seguenti nuove funzioni sono disponibili con SIMATIC S7-PLCSIM Advanced V4.0:

  • Supporto dei seguenti tipi di CPU S7-1500
    • CPU S7-1500 H/R in modalità RUN Solo
    • CPU S7-1500 e 200pro
    • SIMATIC Drive Controller
    • S7-1518 T/TF
    • CPU S7-1500 SIPLUS Extreme
  • Supporta la comunicazione sicura per le connessioni OPC UA, Open User (OUC) e server web.
  • Supporta fino a 128 connessioni multicast UDP, DNS e DHCP come con la CPU hardware con versione firmware V2.9
  • Nuova modalità operativa nell’API per l’accoppiamento bus-sincrono per strumenti di co-simulazione, ad es. SIMIT
  • Nuova modalità operativa per una migliore simulazione delle funzioni di controllo del movimento nell’S7-1500
  • Il programma di installazione sostituisce il driver WinPCap con il driver NpCap
  • Compatibile con i progetti TIA Portal dalle versioni V14 a V17
  • Supporta versioni firmware CPU V1.8 – V2.9

SIMATIC Energy Suite 109792358

Con la SIMATIC Energy Suite come opzione integrata per il TIA Portal, i dati energetici vengono rilevati ed elaborati in modo standardizzato mediante dispositivi di misurazione sul controllore.

I picchi di carico costosi possono essere evitati con la gestione del carico di picco. Ciò comporta l’ottimizzazione dell’alimentazione attraverso la commutazione basata sulla priorità dei consumatori e delle entità generatrici, in modo che il profilo di carico sia livellato.

Il lavoro di configurazione è notevolmente ridotto grazie alla semplice parametrizzazione e alla generazione automatica del programma.

Con SIMATIC Energy Suite V17 sono disponibili le seguenti nuove funzioni:

  • Collegamento dati energetico flessibile tramite blocchi di interfaccia integrati
    • Consenti un’integrazione ancora più semplice di dispositivi di terze parti o dispositivi non inclusi nella libreria Energy Support.
    • I dati definiti dall’utente possono essere elaborati e visualizzati tramite canali di comunicazione alternativi (ad es. OPC UA, Modbus, immagine di processo ciclica)
  • Miglioramenti alla gestione dei picchi di carico
    • Supporto e visualizzazione dell’operazione di feedback rigenerativo all’alimentazione
  • Espansione della libreria driver integrata (libreria Energy Support)
    • Update del firmware supportato dei dispositivi già presenti nella libreria driver (incl. SENTRON PAC 4200, SENTRON 3VA, SINAMICS G130)
    • Nuovo hardware supportato: SENTRON PAC 3220

SIMATIC Target per Simulink (disponibile a breve)  109784443 

SIMATIC Target è un add-on per Simulink di MathWorks. Consente l’integrazione dei modelli Simulink direttamente nel ciclo del programma di un PLC S7-1500 che supporta ODK. Dalla V5.0, i modelli Simulink possono ora essere integrati direttamente anche in Industrial Edge Runtime tramite l’app LiveTwin Edge.

Con SIMATIC Target V5.0 sono disponibili le seguenti ulteriori nuove funzioni:

  • Supporto di codificatori incorporati da MathWorks
  • Funzioni S integrate per la simulazione Software-in-the-Loop (SiL) con PLCSIM Advanced
  • Supporto di classi di archiviazione personalizzate per un accesso granulare ai parametri del modello in fase di esecuzione

SIMATIC Visualization Architect  109792355 

Il SIMATIC Visualization Architect (SiVArc) consente la creazione semplice, veloce, flessibile e automatizzata di contenuti HMI sulla base del programma utente STEP 7.

Con SIMATIC Visualization Architect V17 sono disponibili le seguenti nuove funzioni:

  • Supporta WinCC Unificato
  • Uso di retini tipizzati invece di copie master
  • Espressioni globali
  • Estensione delle funzioni dell’editor delle regole di copia.
  • Elenchi di testi / Tag Plug In con FB / FC possono essere scritti tramite Openness
  • Nuove espressioni
  • Accesso agli OB STEP 7
  • Accesso alla risoluzione del pannello operatore
  • Usabilità migliorata
  • Risolutore di espressioni – Un editor per testare le espressioni SiVArc.
  • Gestione migliorata delle copie master – Modifica delle proprietà di SiVArc tramite il configuratore delle proprietà e tramite la finestra delle proprietà nella libreria.
  • “StringPos” – Nuova espressione SiVArc per cercare la posizione di una stringa in un’altra stringa.
Opzioni di runtime

SIMATIC ProDiag

Diagnostica mirata e di facile configurazione di macchine e impianti per SIMATIC S7-1500 e SIMATIC HMI.

Con SIMATIC ProDiag sono disponibili le seguenti nuove funzioni:

Monitoraggio nei tipi di dati PLC

  • Le supervisioni all’interno dei tipi di dati PLC ora consentono un concetto completo di istanza di tipo per la diagnostica di processo
  • Le modifiche ora sono necessarie solo in un posto!
  • Non è necessario assegnare un blocco di supervisione ProDiag a istanze di tipi di dati PLC (quindi non è disponibile alcuna funzione di diagnostica)
  • Ulteriori supervisioni sono possibili nel punto di utilizzo per il tipo di dati PLC in modo che siano disponibili ulteriori diagnostica per esigenze specifiche dell’istanza

Nuove icone per un migliore orientamento

  • Con l’introduzione delle supervisioni in particolare nei tipi di dati PLC , lo scopo delle nuove icone è quello di migliorare l’orientamento.
  • Le supervisioni ora sono contrassegnate anche da icone nelle istanze; le proprietà delle supervisioni stesse nella pagina Proprietà.
  • A differenza della versione precedente, diventa subito evidente se i blocchi richiamati all’interno della multiistanza contengono supervisioni. Ciò è particolarmente vero con le istanze multiple.

Filtro ProDiag

  • A partire dalla versione 17, i filtri sono disponibili negli editor ProDiag per consentire una migliore panoramica
  • I filtri sulle supervisioni nei tipi di dati PLC, in particolare, rendono più facile per l’utente distinguere tra supervisioni di tipo o di istanza

Campo di testo specifico facilmente modificabile

  • Parametrizzazione semplice dei valori associati tramite passaggi operativi guidati incluso il controllo della sintassi
  • La compatibilità con le versioni precedenti è assicurata: la sintassi @ può continuare a essere utilizzata se necessario. Gli input precedenti rimangono invariati
  • Una nuova forma di input è stata aggiunta di conseguenza al file di esportazione/importazione, il che significa che è possibile effettuare una regolazione esterna in qualsiasi momento

L’elenco dei testi può essere indirizzato nel programma utente

  • Nel programma utente è ora possibile indirizzare gli elenchi di testi sulla base di un numero e citando un valore associato
  • Il riferimento fisso tramite il nome di un elenco di testi non è più necessario: nel programma utente gli elenchi di testi possono essere utilizzati con un certo grado di flessibilità per i messaggi, a seconda delle condizioni di processo

SIMATIC OPC UA S7-1500 e S7-1200

L’opzione OPC UA consente il semplice collegamento di qualsiasi dispositivo di terzi all’S7-1500 e all’S7-1200 tramite il server OPC UA integrato nelle CPU S7-1500 e S7-1200.

Le seguenti nuove funzioni sono disponibili con SIMATIC OPC UA con TIA Portal V17, S7-1500 (a partire dal firmware V2.9) e S7-1200 (a partire dal firmware V4.5):

S7-1500:

  • Server OPC UA: Allarmi e condizioni nell’interfaccia standard SIMATIC
  • Supporto Global Discovery Service (GDS) per la gestione dei certificati
  • Supporta ulteriori tipi di dati PLC per la mappatura su OPC UA: testo localizzato e stringhe di byte
  • Creazione automatica delle istanze OPC UA nell’interfaccia del server per i tipi di dati di un namespace di riferimento OPC UA a un FB o UDT
  • Miglioramento della modellazione per l’interfaccia del server o le specifiche Companion
  • Client OPC UA: nuovi blocchi per una gestione semplice

S7-1200:

  • Metodi per il trasferimento coerente dei dati
  • Tipi di dati strutturati e array
  • Ulteriori registrazioni del buffer di diagnostica per il server OPC UA e la diagnostica OPC UA in TIA Portal

SIMATIC Safe Kinematics (previsto per ottobre 2021)

SIMATIC Safe Kinematics consente il monitoraggio sicuro del movimento nello spazio cartesiano mediante cinematiche con un massimo di 12 assi interpolanti.

Sono disponibili le seguenti funzioni di monitoraggio:

  • Monitoraggio sicuro della velocità
  • Monitoraggio della zona sicura
  • Monitoraggio sicuro dell’orientamento

Le seguenti caratteristiche sono pianificate con SIMATIC Safe Kinematics V17:

  • Abilitazione per hardware aggiuntivo, ad es. SIMATIC Drive Controller, SINUMERIK ONE, IPC
  • Visualizzazione 3D La visualizzazione
    3D mostra graficamente le geometrie della cinematica parametrizzate, gli utensili, le zone ei punti di velocità e fornisce una simulazione della cinematica comprese le funzioni di protezione associate già durante la progettazione.
  • Analisi di
    accuratezza L’ analisi di accuratezza viene utilizzata per determinare la posizione cartesiana e le deviazioni di orientamento, innescate da imprecisioni granulari dell’asse o dalla corsa assiale.
  • Test di
    accettazione Il test di accettazione vi supporta nell’esecuzione della verifica e della convalida delle funzioni di sicurezza SIMATIC Safe Kinematics.
  • Funzione di svincolo ampliata della cinematica in caso di ricerca del punto di riferimento non riuscita o in caso di violazione del campo di movimento.

Dati di ordinazione

I prodotti con i numeri di articolo (numeri d’ordine) sono elencati nei file allegati.

Materiale informativo
  • TIA Portal – Una panoramica dei documenti e dei link più importanti: 65601780

Disponibilità di versioni precedenti di TIA Portal

Il 01.10.2021 è prevista l’interruzione dei prodotti intorno a TIA Portal V13 (SP2) e V14 (SP1). Da questa data non saranno più disponibili aggiornamenti di sicurezza per queste versioni. Inoltre, il download di prova nel supporto online non sarà più disponibile da quel momento in poi.

Download del software TIA Portal di prova

Le versioni di prova per il download e il test dei diversi prodotti TIA Portal si trovano nelle seguenti voci:

  • SIMATIC STEP 7 V17 (incl. PLCSIM) / STEP 7 Safety V17 / WinCC V17 109784440
  • SIMATIC WinCC V17 Runtime 109793105
  • WinCC Unified V17 PI Opzioni -> 109792169 (disponibile a breve)
  • SINAMICS Startdrive V17 109794362
  • SINAMICS DCC V17 -> 109782920 (prossimamente)
  • SIMOCODE ES V17 -> 109793078 (prossimamente)
  • Soft Starter ES V17 -> 109793076 (disponibile a breve)
  • SIMATIC Energy Suite V17 -> 109792370 (prossimamente)
  • SIMATIC PLCSIM Advanced V4.0 109795016
  • SIMATIC Target V5.0 -> 109784444 (disponibile a breve)
  • SIMATIC Visualization Architect V17  109792355
  • TIA Portal Test Suite V17 109793099

Scrivi un commento o una richiesta di Info

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.