TUTORIAL ESERCIZIO – Tia Portal V17 nuovo linguaggio CEM – Impianto smista bagagli con controllo dogana

990

TUTORIAL ESERCIZIO – Tia Portal V17 nuovo linguaggio CEM – Impianto smista bagagli con controllo dogana

A partire da STEP 7 V17 è possibile programmare i blocchi in un nuovo linguaggio: CEM.

CEM (Matrix of Cause and Effect) è un nuovo linguaggio di programmazione di facile comprensione che consente di programmare matrici di causa ed effetto in modo rapido e semplice. Nel processo, descrive gli eventi del processo e definisce le possibili reazioni.

La chiara presentazione di causa ed effetto assicura che il programma sia facile da visualizzare sia durante la fase di configurazione e messa in servizio che durante il caso di servizio.

In questo tutorial, vediamo come programmare con il nuovo linguaggio CEM (Matrice Causa Effetto) un impianto di smistamento bagagli con controllo peso e blocco per controllo doganale.

Passi principali:

  • Come per altri linguaggi, vai alla cartella Blocchi di programma (albero del progetto), Aggiungi nuovo blocco. Scegli FC / FB e come “linguaggio” scegli CEM.
  • Come per gli altri linguaggi, è possibile definire i parametri nella tabella in cima al blocco.
  • Nella colonna di sinistra sono definite le cause (variabili di input).
  • Nella riga superiore si definiscono gli effetti (variabili di output).
  • Sia nei blocchi di ingresso che di uscita, cliccando sull’angolo giallo del blocco è possibile ripristinarne la funzione (e, o, impostare, resettare, =, ecc.).
  • All’intersezione di righe e colonne si definisce la relazione tra causa ed effetto.
  • All’intersezione tra riga e colonna, si definisce la relazione tra causa ed effetto (S = Set, R = Reset, N = true mentre la condizione è attiva).
  • Dopo la configurazione, utilizzare l’FB/FC come di consueto nel programma

Consigli:

  • Per impostazione predefinita, se è presente più di una riga correlata allo stesso output, una qualsiasi delle condizioni di input attiva l’output. Ciò equivale a una logica OR tra gli ingressi.
  • Se si desidera rendere vero un output solo se almeno un certo numero di cause sono positive (impostazione del gruppo di azioni, all’intersezione di righe e colonne). Se poni una condizione che il numero totale di ingressi sia il requisito per attivare l’uscita, avrai un AND logico tra di loro.
  • È possibile aggiungere timer agli ingressi, per fare ciò trascinare il timer dal catalogo a destra nel blocco in cui è definito l’ingresso.

Per la formazione su questo argomento e sulla programmazione plc in generale potete contattarmi direttamente tramite la pagina:
https://www.domenicomadeo.com/contatti/

Software necessari:

Download Tia Portal V17: da qui
trial operativa 21 giorni.

Ricordo che per essere abilitati al download del software è necessaria una registrazione al sito di supporto Siemens (qui) ed una successiva autorizzazione da parte di Siemens, che può richiedere anche diversi giorni.

Scrivi un commento o una richiesta di Info

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.