F.A.Q. – Come modificare la durata degli impulsi per la modulazione dell’ampiezza d’impulso (PWM) in TiaPortal per CPU S7-1200?

147

In TIA Portal, come modificare la durata degli impulsi per la modulazione dell’ampiezza d’impulso (PWM) nel programma applicativo della CPU S7-1200?

A tale scopo è necessario richiamare e parametrizzare le istruzioni “MOVE” e “CTRL_PWM” nel proprio programma. Il generatore di impulsi viene attivato nella configurazione dispositivi.

Descrizione
L’esempio seguente mostra la procedura per modificare la modulazione dell’ampiezza d’impulso nel programma applicativo per una CPU 1215C DC/DC/DC.

  1. Nel proprio progetto aprire la configurazione dispositivi della CPU S7-1200.
  2. Fare due volte clic sulla CPU S7-1200 per aprire la finestra di ispezione e passare alla scheda “General”.
  3. Nell’area di navigazione navigare alla cartella “Pulse generators (PTO/PWM) > PT01/PWM1 > General” e attivare l’opzione “Enable this pulse generator”.
  4. Nell’area di navigazione passare alla cartella “Pulse generators (PTO/PWM) > PT01/PWM1 > I/O addresses”. Qui è possibile stabilire l’indirizzo di uscita. In questo esempio la parola di uscita QW1000 è stata definita e assegnata come indirizzo di uscita.
  5. Salvare e compilare la configurazione hardware. L’identificativo HW del generatore d’impulsi viene memorizzato come costante di sistema nella tabella delle variabili PLC della CPU S7-1200.
  6. Nel programma applicativo aggiungere l’istruzione “MOVE” nel punto in cui è necessario modificare la durata dell’impulso. In questo esempio l’istruzione “MOVE” è inserita nella rete 1 del blocco organizzativo “Main [OB1]”. L’istruzione MOVE è disponibile nella task card “Instructions” alla voce “Basic instructions > Move operations”.
  7. Immettere nel parametro di ingresso “IN” la nuova durata dell’impulso, nell’unità parametrizzata per la PWM.
    Ad es. 70 (intervallo di valori: da 0 a 100).
  8. Parametrizzare il parametro di uscita “OUT1” con la variabile “Pulse1”, che assegna la parola di uscita assegnata QW1000 del generatore di impulsi.
  9. Dopo l’istruzione “MOVE” o nella rete seguente inserire l’istruzione “CTRL_PWM”. L’istruzione “CTRL_PWM” è disponibile nella task card “Instructions” alla voce “Advanced instructions > Pulse”.
  10. Parametrizzare il parametro di ingresso “PWM” con l’identificativo HW del generatore d’impulsi. Immettendo ad es. la lettera iniziale “L” sul parametro d’ingresso, è possibile inserire la costante di sistema “Local~Pulse_1” dall’elenco a discesa che si apre.

    Avvertenza
    In questo esempio il generatore di impulsi attivato ha il seguente identificativo HW: 265(dec) = 109(hex)
  11. Parametrizzare il parametro d’ingresso “ENABLE” con una variabile per attivare e disattivare il generatore di impulsi. In questo esempio è stato utilizzato l’ingresso “enablePulse”.


Per la Corsi di formazione PLC certificata, su questo argomento e sulla programmazione plc in generale potete contattarmi direttamente tramite il modulo:




    Software necessari:

    Download Tia Portal V18: da qui

    trial operativa 21 giorni.

    Ricordo che per essere abilitati al download del software è necessaria una registrazione al sito di supporto Siemens (qui) ed una successiva autorizzazione da parte di Siemens, che può richiedere anche diversi giorni.

    Scrivi un commento o una richiesta di Info

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.